Che cosa rende il tuo ristorante diverso dagli altri?

Se stai leggendo questa guida, probabilmente hai già una visione più o meno chiara di quello che sarà il tuo ristorante. Tuttavia, ora devi scendere in profondità. Il tuo ristorante ha bisogno di un concetto chiaro. Sarà valido per la qualità della cucina, o per il servizio eccellente e rapido? Cosa ti diversifica dagli altri ristoranti della zona?

Crea un collage di base del tuo futuro ristorante, ritagliando immagini da riviste o stampando modelli da internet. Esempi di ciò che puoi includere nella scelta sono il colore, lo stile dei mobili, le decorazioni e le immagini di cibo.

Quando hai finito, scegli gli elementi preferiti e fai attenzione ad essi. Che altro dettaglio puoi aggiungere per diversificare?

Qual è il tuo business plan? È chiaro?

Una volta che hai definito il tuo concetto di ristorazione, sei pronto a sviluppare un piano aziendale chiaro. Molti nuovi ristoratori commettono l’errore di non creare un business plan all’inizio, e pertanto si trovano con molti ostacoli da superare lungo la strada. Un piano aziendale ti garantirà che nulla di questo processo venga ignorato, che si tratti di licenze o di interagire con i fornitori. Inoltre, si tratta di un buon documento da presentare ai potenziali investitori.

Se non sai come creare un business plan, ti suggeriamo queste risorse: http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2011-09-06/come-fare-business-plan-170955.shtml?uuid=AaqM741D e https://intraprendere.net/2895/come-fare-un-business-plan/ .

Durante la redazione del business plan, assicurati di includere questi elementi chiave:

  • una sintesi completa e sintetica della tua mission;
  • una panoramica dei potenziali costi;
  • una visione di anticipo del rendimento dell’investimento;
  • una panoramica ad alto livello dell’attività, inclusa la posizione e lo stile di servizio;
  • un’analisi del settore, inclusa una valutazione del target e dell’economia locale, oltre che perché il tuo ristorante dovrebbe avere un vantaggio competitivo;
  • un piano di marketing, ovvero come intendi promuovere il ristorante attraverso i social media, i programmi fedeltà o il sito web;
  • analisi finanziaria, ovvero il piano d’investimento, profitti e perdite.

Dove deve essere posizionato il ristorante?

La location è fondamentale. Dovrai compiere una vasta ricerca su demografia, concorrenza e altro. Puoi avere il ristorante migliore del mondo, ma se non c’è parcheggio, o se è difficile da raggiungere, potresti non avere sufficienti clienti.