La comunicazione digitale sta diventando sempre più un aspetto fondamentale, soprattutto per le aziende. Non dotarsene significa partire svantaggiati sin dall’inizio rispetto ai competitors che attuano una strategia ben studiata. Prendiamo la metafora dei corridori che sono ai nastri di partenza: è come se partissi dieci metri più indietro, per il semplice fatto che non hai voluto aggiornarti sui moderni metodi di comunicazione e pubblicità.

Avere un sito, un blog, canali social ed essere ben presenti su Google è sicuramente un aspetto fondamentale per il successo di un’azienda. Si tratta infatti di una promozione continua: ci vuole tempo e denaro per attuare una strategia vincente online, ma alla lunga i sacrifici pagano.

Quindi volantinilocandine e quant’altro a livello di stampa rappresentano ancora un ottimo metodo per pubblicizzare un’azienda, promuovere un evento o comunicare in generale. Ma è impensabile che un’azienda non sfrutti anche i canali web e social. Come attuare dunque una politica vincente, che possa attirare i clienti?

Non c’è una formula univoca, ma alcune linee guida da mantenere si. Innanzitutto, prima di ogni cosa ti consigliamo di realizzare un sito internet e iscriverti su Google My Business: in questo modo attirerai l’attenzione del motore di ricerca, e piano piano avrai più visibilità. E, cosa fondamentale, i tuoi clienti (o potenziali tali) troveranno sempre tutti i tuoi contatti direttamente su Google (quante volte si perdono i biglietti da visita?).

Dopo aver creato il sito, inserito i contenuti giusti e spiegato qual è la “mission” della tua attività, potrai dedicarti alla promozione social. Se non sei tanto pratico di Facebook e Instagram, conviene che ti affidi ad un social media manager che sappia innanzitutto creare le pagine, e poi impostare grafiche e contenuti da pubblicare quotidianamente. Te lo dico perché anche in questo caso è meglio non fare nulla che fare le cose male: social gestiti in maniera sbagliata sono una pubblicità al contrario.

Non pensare che il successo sia semplice e immediato: ci vorrà qualche tempo prima che la tua azienda diventi popolare anche sul web, ma il lavoro paga sempre.

Fonti: l’agenzia di comunicazione Smart e l’agenzia LocalStrategy.it