Trovare lavoro nel mondo dell’arte non è facile, ma per tutti quelli che vorrebbero cominciare, abbiamo pensato ad alcuni punti importanti per aiutarti a stare al passo con i tempi.

Ricerca

Qualsiasi lavoro, sia nell’arte contemporanea che operare con i dipinti antichi, richiede un’eccellente capacità di ricerca.

Fare dei propri progetti per divertimento può essere un ottimo modo per conoscere nuove aree del mondo dell’arte. Mettere insieme piccole relazioni è altrettanto importante. Le risorse online, come Artnet, possono essere molto utili per rimanere sempre aggiornati sui nuovi settori. Allo stesso modo, se visiti una mostra, segnati il nome dell’artista, la galleria o il museo in cui essi presentano.

Social media

Essere in grado di navigare sulle piattaforme dei social media è un’abilità sempre più necessaria. Allora stesso modo può essere importante avviare un blog e pubblicare i progetti di ricerca, parlare di viaggi che si sono fatti presso le gallerie e i musei, e così via. E’ importante farsi vedere attivi nel settore.

Conoscere le lingue

Apprendere una lingua straniera è sempre più importante in quanto il mercato dell’arte cresce e diversifica. E’ indifferente se scegli di seguire un corso “reale” o uno online, la cosa fondamentale è imparare. Cosa ti serve? Sicuramente l’inglese, ma anche spagnolo e francese, mentre se vuoi puntare sul futuro potresti imparare cinese ed arabo.

Lettura

E’ una cosa ovvia, ma c’è tanta che non capisce che, prima di entrare nel mercato dell’arte, è importante educare se stessi. Leggere giornali, le pubblicazioni e le riviste di settore, ma anche blog e forum, è tutto importante. Tra le migliori pubblicazioni troviamo Arte e Critica e ArteMagazine.

Networking

È un vecchio argomento che chi lavora da tanto nel mondo dell’arte sa essere davvero importante. Anche se non è l’unico modo per farsi conoscere, certamente aiuta. Partecipare a mostre private, fiere, colloqui ed eventi e incontrare il maggior numero possibile di persone aiuterà a migliorare di molto le possibilità di trovare un posto di lavoro. Più persone che sanno che stai cercando un’occupazione nel campo, meglio è. Incontra regolarmente gruppi di professionisti e vai a mostre e spettacoli.

In conclusione

Abbiamo visto alcuni modi interessanti per iniziare a lavorare nel settore dell’arte, che, ripetiamo, non è un settore facile. Una cosa non devi dimenticare mai, però: lungo tutta la tua carriera devi sempre rimanere realistico sulle tue possibilità. Se decidi di cambiare percorso all’interno di questo mondo, ad esempio spostandoti dalle mostre dalle vendite, allora preparati a fare un passo indietro per poterci arrivare. Se sei appassionato della nuova nicchia, avrai ben presto successo.